Keto Dieta – Valori nutrizionali, e diversi consigli utili!

note, dieta keto, metro, forchetta

La vanità è insita in tutti noi. Il personaggio di Al Pacino in ‘L’avvocato del diavolo’ – Il Principe delle Tenebre stesso – menziona ad un certo punto del film che questo è il suo peccato preferito. L’industria cosmetica genera solidi rendimenti annuali, grazie al desiderio interiore di tutti di essere una versione migliore di se stessi. Ma sempre più persone stanno cominciando a cercare alternative più rispettose dell’ambiente alle diete tradizionali e ai regimi di fitness.

L’ultimo decennio ha testimoniato l’ossessione della dieta chetogenica. I suoi principi si basano sul meccanismo del corpo umano per la lavorazione degli elementi consumati come cibo, usandoli per l’energia. Si chiama chetosi e si basa sui cosiddetti “chetoni” – molecole che il cervello fa sintetizzare il corpo. Questo accade quando i livelli di glucosio (zucchero/carboidrati) nel sangue diminuiscono in modo significativo.

Il nostro corpo puòpassare a un regime di keto simile quando riduciamo gradualmente l’assunzione di carboidrati. La verità è che la maggior parte degli organi può funzionare normalmente, usando grassi e proteine per il “carburante”. Hanno la conoscenza genetica di come farlo. Tutto ciò di cui hanno bisogno è un piccolo promemoria.

Questo può facilmente accadere con l’aiuto della dieta chetogenica. E con l’aiuto di prodotti naturali che modellano il corpo che lavorano sul suo principio. Un buon esempio di tale è il Keto Light Plus compresse effervescenti corpo-taglio. Il regime chetogenico non è tra i più facili da seguire. Ma attenersi ad esso renderà più facile sbarazzarsi delle abitudini alimentari malsane. La maggior parte degli alimenti ammessi per il consumo sono quelli che favoriscono la rimozione lite di parassiti intestinali dal corpo. Facilitano la disintossicazione e aumentano il processo naturale di pulizia del corpo.

Scopri dettagli più curiosi sulla dieta chetogenica leggendo il seguente articolo fino alla fine.

Come funziona la dieta ketogenica e perché è così popolare?

keto,dieta,colazione, cibo, avocado

Statistiche dal gigante dei motori di ricerca Google mostrano che quasi 9 milioni di persone cercano la frase ‘keto dieta’ mensile. Più di 7 milioni di hashtag ‘#keto’ sono stati generati sulla piattaforma di condivisione di foto sociali Instagram. Stelle come Madonna, Holly Berry e Megan Fox entrano in modalità keto quando hanno bisogno di mettersi in forma rapidamente. Ma come funziona esattamente una dieta chetogenica e perché è così popolare?

In primo luogo, il regime nutrizionale a base di chetone si basa su un meccanismo intrinseco nel corpo umano che viene innescato dalla carenza di carboidrati. Il glucosio è la principale fonte di cibo ed energia per il cervello umano. Quando i suoi livelli scendono sotto 20% nel nostro flusso sanguigno, la mente invia segnali al corpo. Essa segnala a quest’ultimo di iniziare a produrre chetoni che fungono da “cibo”. Riesce a sintetizzarli dalle cellule grasse disponibili.

Naturalmente, è meglio se sono derivati da grassi monoinsaturi sani regolarmente consumati e grassi polinsaturi. L’assunzione di prodotti alimentari a base di carboidrati dovrebbe essere ridotta al minimo. Se hai un dolce dolce, è meglio rivolgersi alle fonti di glucosio organico. Ci sono zuccheri naturali che hanno un effetto di allato del corpo. E abitudini alimentari sane migliorano la qualità della vita!

Ecco alcuni fatti rapidi sulla dieta che tutti dovrebbero sapere:

Fa sì che il corpo umano passi dall’uso di carboidrati per l’energia (glicolisi) attraverso il grasso (lipolisi) alla chetosi attiva.
Il regime nutrizionale elimina quasi interamente i carboidrati dal menu quotidiano. Rappresentano solo il 5% dell’apporto calorico totale. Si tratta di circa 20 grammi al giorno o meno di una mela di dimensioni medie.
Le proteine, d’altra parte, dovrebbero essere il 20% delle porzioni di cibo. Il restante 75% è lasciato a grassi sani.

Quali alimenti consumare moderatamente e quali evitare quando su un Keto Regimen?

delizioso, pesce, uovo, dieta keto

Il motivo principale per evitare i carboidrati è che in questo modo il corpo imparerà a bruciare i grassi per l’energia. Il che rende la gestione del controllo del peso di qualità molto più facile. La transizione allo stato di chetosi, tuttavia, può essere faticoso per il corpo. Ci vogliono da 4 a 6 settimane per l’individuo medio di passare da una fonte di energia all’altra.

Naturalmente, il processo non va lite sul corpo umano. Si comunque tenere a mente la possibilità del verificarsi dei seguenti effetti collaterali negativi:

  • Un senso generale di stanchezza, stanchezza, e sonnolenza;
  • Facile irritabilità, frequenti sbalzi d’umore, irrequietezza, e impazienza;
  • Odore sgradevole temporaneo di sudore e saliva;
  • Bocca secca e sete costante;
  • Aumento della necessità di andare nella stanza dei bambini e delle ragazze;

Di seguito segue una rosa degli alimenti che devono essere evitati a tutti i mezzi durante la dieta cheto:

  • Lo zucchero e i dolci: Questo include anche tradizionalmente considerati prodotti “sani”, come miele, acero e sciroppo di agave.
  • Qualsiasi tipo di bene a base di grano: Non raggiungere i chicchi di grano, avena, riso, e mais confezioni quando si va al supermercato.
  • Prodotti di base: pane, pasta e spaghetti.
  • Tutti i pasti finiti, semilavorati e pronti per cucinare.

medico, pressione sanguigna, mela, formaggio

Ecco un breve elenco di esempi dei prodotti che possono essere consumati moderatamente:

  • Prodotti lattiero-caseari: latte intero, formaggio bianco e giallo, e yogurt.
  • Verdure amidacee medie: Regolare l’assunzione di carote, barbabietole, pastinache, piselli, carciofi e patate, anche se sono tipicamente considerate nutrizionali.
  • Piante leguminose e loro derivati: Consumare fagioli, ceci, lenticchie, arachidi in quantità moderate.
  • Noci e semi: Non esanéare l’assunzione di mandorle, anacardi, noci, semi di zucca e semi di girasole.
  • Frutta: Banane e meloni.

Quali alimenti sono raccomandati durante la dieta chetogenica?

La dieta cheto non è tutta una questione di limitazioni. C’è una buona scelta di carne, latticini e prodotti vegetali che gli individui sono liberi di scegliere. Si raccomanda vivamente che tutti provengano da fonti organiche. Inoltre, per essere stato coltivato in un ambiente eco-friendly vicino al loro naturale. Non dimenticate di concentrare la vostra attenzione sui grassi monoinsaturi e polinsaturi. Saranno la nuova fonte di energia per il tuo corpo!

Alimenti e condimenti che si sono liberi di consumare quantità illimitate di:

  • Grassi, condimenti, e sapori: olio d’oliva, cocco e olio di avocado e il frutto dell’avocado stesso.
  • Proteine: carne di manzo rosso, uova, pesce.
  • Verdure a miala di basso livello: verdure a foglia verde e verdure crocifere (broccoli, cavoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, e cetrioli).

La salute interiore è riflessa e brilla attraverso l’esterno!

noci, keto

Sai che la condizione della nostra pelle è come un’immagine speculari della qualità del cibo che consumiamo ogni giorno? Anche il derma richiede cure particolari. Soprattutto, dopo il trentesimo compleanno, quando il nostro metabolismo rallenta naturalmente. Quando i pori sono intasati e spesso soffri di epidemie di acne, questo di solito significa che qualcosa nel tuo stile di vita ha bisogno di cambiare rapidamente. Una dieta chetogenica è un buon modo per purificare il corpo e rimettersi in forma. Anche se il processo di transizione può inizialmente sottolineare il corpo fuori, può anche promuovere il suo corretto funzionamento. Soprattutto, con alcune malattie croniche.

La scienza ha determinato che aiuta a migliorare la condizione delle persone con Parkinson e Alzheimer, diabete di tipo 2, e l’epilessia. Se sei incinta o all’allattamento, è meglio aspettare prima di provare il regime chetogenico. E se hai bisogno di un prodotto naturale che modella il corpo che appiana la transizione alla modalità keto, puoi sempre fare affidamento sulle tavolette di taglio solubili Keto Light Plus.

Manuela Castiglione

Leave a Reply