VaricoSocks Italia – Prezzo e opinioni

VaricoSocksSi stima che in Italia, un adulto su quattro sia colpito, in modo più o meno importante, dalle vene varicose. Quando non trattato, questa patologia può peggiorare e portare ad una serie di fastidi e difetti estetici da non sottovalutare. Per ovviare a questo problema ed evitare l’indesiderato intervento chirurgico, nasce un nuovo “trattamento” che stando alle recensioni dei forum sarebbe in grado di agire in modo pratico, funzionale, efficace ed economico. Stiamo parlando delle calze elastiche a compressione per vene varicose VaricoSocks.

Sito Ufficiale

Ecco tutte le informazioni su questo interessante prodotto.

Vene varicose: cause e rimedi e prevenzione

varicosocks, donna

Le varici, comunemente note anche con il nome di vene varicose, appaiono come vene grandi e gonfie su generalmente su gambe e piedi. Si formano quando le valvole delle vene stesse non funzionando in modo corretto correttamente, non consentono al sangue di fluire liberamente. La loro formazione è spesso accompagnata da gonfiore, dolore e affaticamento delle gambe. Nei casi più gravi, le vene possono rompersi e dare vita ad ulcere difficoltose da trattare.

I principali sintomi delle vene varicose

  • Le vene si gonfiano e diventano grumose e sporgenti;
  • Le vene assumono un colore bluastro o violaceo;
  • Le gambe sono doloranti e pesanti, soprattutto dopo l’esercizio fisico o la notte;
  • Un leggero trauma nelle zone interessata dalla presenza di varici può provocare sanguinamenti eccessivi;
  • Lipodermatosclerosi, ovvero l’inspessimento del grasso sottocutaneo appena sopra la caviglia, con conseguente contrazione della pelle e gonfiore;
  • Teleangectasia nelle gambe colpite (vene a ragno);
  • Eczema venoso, noto anche come dermatite da stasi. La pelle nella zona interessata diventa rossa, secca e causa prurito;
  • Crampi e sindrome delle gambe senza riposo;
  • Atrophie blanche, ovvero la comparsa, specie sulle caviglie di chiazze irregolari, dal colore biancastro, che sembrano cicatrici.
  • Complicazioni

Qualsiasi problematica che influisce sul corretto flusso sanguigno porta con s è rischio di complicanze. Le complicazioni derivanti dalla presenza di vene varicose possono includere:

  • Sanguinamento;
  • Tromboflebite (i coaguli di sangue possono portare ad infiammazione della vena);
  • Insufficienza venosa cronica (la pelle non è in grado di scambiare correttamente l’ossigeno, le sostanze nutritive e gli scarti);
  • Eczema varicoso, lipodermatosclerosi (pelle dura e tesa) e ulcere venose.

Leggi di più: Garcinia Cambogia: Tutto ciò che c’è da Sapere

Trattamenti

  • Chirurgia: di solito eseguita in anestesia generale. I trattamenti laser vengono spesso utilizzati per intervenire sulle le vene più piccole e quelle a ragno.
  • Legatura e stripping: Vengono eseguite due incisioni, una nella zona dell’inguine, nella parte superiore della vena bersaglio e l’altra più in basso, alla caviglia o al ginocchio. La parte superiore della vena viene legata e sigillata e viene inserito un filo sottile e flessibile nella parte inferiore della vena che viene poi estratto, portando via con sé la vena.
  • Scleroterapia: si inietta una sostanza chimica cicatrizzante nelle vene varicose di piccole e medie dimensioni. Le vene dovrebbero svanire nell’arco di qualche settimana.
  • Ablazione con radiofrequenza: si prativa una piccola incisione sopra o sotto il ginocchio e viene inserito una sorta di catetere nella vena. Viene inserita una sonda che emette una radiofrequenza che riscalda la vena e ne fa collassare le pareti e chiudendola.
  • Trattamento laser endovenoso: anche in questo caso viene inserito un catetere nella. Il piccolo laser infilato nel catetere eroga raggi che riscaldano la vena, sigillandola.
  • Flebectomia motorizzata transilluminata: un transilluminatore endoscopico è fatto passare sotto la pelle e le vene vengono tagliate e rimosse con un dispositivo di aspirazione attraverso l’incisione.

Tutti questi interventi potrebbero avere dei post-operatori di lieve o media entità, ecco perché sarebbe meglio agire, anche a scopo preventivo, prima che le vene necessitino di intervento.

Le calze VaricoSocks funzionano? Come agiscono?

vene, varico socks

Le calze a compressione VaricoSocks aiutano a lenire i dolori e la sensazione di affaticamento causate dalla presenza delle vene varicose. La compressione da esse effettuata agisce direttamente sulle vene indebolite, contrastando anche la formazione di trombi.

Stando all’equipe di esperti che hanno progettato queste calze e come confermato da chi le ha già utilizzate, VaricoSocks può aiutare a contrastare:

  • Stanchezza e pesantezza alle gambe;
  • Vene a ragno;
  • Bruciori, pruriti e crampi;
  • Gonfiori;
  • Ristagno di sangue e conseguente trombosi;

Le calze VaricoSocks aiutano a normalizzare, in modo sistematico, la circolazione del sangue nelle gambe aiutando a prevenire l’intervento chirurgico.

Nota bene: gli effetti e i risultati possono variare da individuo a individuo.

Materiali innovativi e confortevoli

materialiVaricoSocks è un prodotto innovativo e diverso dagli altri prodotti presenti sul mercato, compresi quelli venduti in farmacia, in quanto realizzato con materiali ipoallergenici e completamente traspiranti.

VaricoSocks vanta una fitta tessitura realizzata in nylon e spandex. Le calze hanno una lunghezza ottimale per poter effettuare una precisa compressione. Sono super elastiche ed hanno la punta aperta in modo da consentire alle dita di muoversi liberamente, così da scongiurare fastidi. La pratica cerniera agevola l’inserimento delle calze, che una volta indossate sono estremamente confortevoli ed esteticamente piacevoli.

Calze per vene VaricoSocks: utilizzo

Calze

Le calze a compressione VaricoSocks sono molto semplici da indossare ed utilizzare, non provocano alcun rossori o alterazioni, grazie al tessuto innovativo estremamente traspirante ed ipoallergenico. Le calze VaricoSocks vanno indossate come delle normali calze, che grazie l’aggiunta della cerniera laterale si inseriscono velocemente e senza sforzi. Il confortevole design brevettato vi farà dimenticare averle addosso. Le calze VaricoSocks vanno indossate facendole aderire all’intera gamba servendosi della cerniera posta lateralmente.

Dopo averle inserite è possibile calzini, collant, scarpe ecc.

Maggiori istruzioni per l’uso sono contenute nella confezione di vendita del prodotto originale.

varicosocks, donna

Dove acquistare VaricoSocks al miglior prezzo

Se volete acquistare le calze a compressione VaricoSocks originali non dovete far altro che compilare la richiesta d’ordine, presente sul sito ufficiale dell’azienda produttrice. Nell’arco di qualche ora verrete contattati dal servizio clienti, con il quale definire i dettagli dell’ordine e al quale dovrete comunicare l’indirizzo preferito, presso il quale ricevere il prodotto.

Acquistando VaricoSocks sul sito ufficiale non solo avrete la certezza di poter usufruire del 50% di sconto ma potrete beneficiare della spedizione gratuita, tramite corriere veloce, con la comodità del pagamento in contrassegno.

Suggerimento

Alcuni individui, più di altri, sono predisposti alla formazione di vene varicose. Le donne in gravidanza sono più sensibili alla patologia. I primi sintomi possono includere gambe doloranti, caviglie gonfie e vene a ragnatela. Anche chi è in sovrappeso ha un maggior rischio di essere colpito dal problema delle vene varicose.

Bottom Line: Le calze elastiche VaricoSocks sono un prodotto utilissimo per chi desidera alleviare tutte le problematiche correlate alla formazione di vene varicose e alla loro prevenzione. I materiali confortevoli, la praticità di utilizzo ed il prezzo vantaggioso hanno reso queste calze a compressione uno dei prodotti più apprezzati da coloro che soffrono di problemi di varici.

Sito Ufficiale

One Response

  1. Maria Novembre 8, 2019

Leave a Reply