Segreti per un dormire calmo e sano

donna che dorme

Il sonno è uno stato del corpo umano necessario per la sua sopravvivenza. Molte persone sottovalutano la sua importanza e la limitano al massimo in modo che possano sfruttare il tempo in altri modi. La mancanza di sonno sano, tuttavia, può avere conseguenze molto gravi. La mancanza di sonno in piccole dosi porta all’irritabilità e alla scarsa concentrazione. La privazione prolungata di questo processo tanto necessario può portare a problemi comportamentali e interruzione delle funzioni muscoloscheletriche.

La privazione sistemica del sonno può persino portare ad allucinazioni e altri disturbi. In termini di salute, la mancanza di sonno influisce sui problemi cardiaci, può portare all’ipertensione e all’ipertensione, all’obesità e persino al diabete. Pertanto, l’importanza del sonno non dovrebbe essere sottovalutata, ma non dovrebbe essere esagerata.

Ogni organismo umano funziona individualmente. Ogni persona è diversa e ha bisogno di una diversa quantità di sonno per sentirsi bene e funzionare normalmente. Se hai bisogno di 10 ore di sonno al giorno ma dormi 8, inizierai gradualmente a soffrire di carenza di sonno. Ma se hai bisogno di 8 ore di sonno al giorno e dormi 10, ti sentirai altrettanto male. I pigiama party ci fanno sentire come “stracci”, livelli di energia estremamente sobri, forti mal di testa. Pertanto, è importante saperne di più sul proprio organismo e aiutarlo a ottenere il riposo necessario. Per rimanere in salute e riposati. Per avere un sonno riposante e sano, è necessario controllare i livelli di pressione sanguigna. Questo è possibile con le nuove capsule cardiache sane CardiLine.

1. Rendersi conto dell’importanza del sonno!

Senza rendendoti conto di quanto sia importante il sonno a tutti gli effetti per una buona salute, non ne godrai. Inizia a prenderlo come delicatamente davvero necessario e obbligatorio per te. Un modo per ottenere un tale atteggiamento per dormire e sostituire il tuo atteggiamento negativo con un atteggiamento positivo è se inizi ad andare a letto 15 minuti prima ogni notte. Se non puoi, forza te stesso.

A poco a poco, gli effetti della prima ora di andare a dormire inizieranno a manifestarsi e ti assicurerai della necessità di dormire bene.

2. Crea le condizioni più adatte!

Il sonno non è un obbligo, è un piacere, un mezzo di relax, relax e forza di raccolta. Per un sonno riposante e sano, fornisciti le condizioni necessarie. Conosciamo tutti la frase “Addormentarti dritto”, ma solo perché puoi dormire ovunque non significa che otterrai il relax necessario.

Trova la temperatura alla quale preferisci dormire e fissala, assicurati di avere un comodo materasso e cuscino, oltre a un piumone adatto. Evitare di dormire in camere con TV o computer. Le radiazioni che vengono rilasciate da loro, anche se escluse, interferiscono con un buon sonno.

3. Se ti piace fare un pisolino, fallo brevemente!

Come forse saprai, il sonno è diviso in quattro fasi:

  • N1 – quella dolce brevità di pochi minuti;
  • N2 – la fase in cui pisolino, dormiamo leggermente e facilmente svegliandoci;
  • N3 – sonno profondo, in cui è difficile svegliarsi e rilassarsi completamente;
  • Sonno REM – REM proviene da Rapid Eye Movement, o Rapid Eye Movement; in questa fase, la respirazione accelera, la pressione sanguigna aumenta, e poi sogniamo.

Le fasi sono cicliche e ripetute ripetutamente mentre dormiamo. Quando decidiamo di fare un pisolino, facciamo l’errore di rilassarci per un bel po ‘di tempo.

E di solito il nostro pisolino finisce nel mezzo dello stadio N3. Questo è il periodo del sonno profondo. Quindi il nostro corpo è più rilassato, i nostri livelli di energia sono estremamente bassi e quando ci svegliamo, potremmo provare disorientamento. Allora di solito sentiamo il peggio.

Pertanto, si raccomanda che se abbiamo bisogno di un pisolino, non dovrebbe essere superiore a 20 minuti, in modo da non entrare nella fase del sonno profondo. Gli snives a breve termine sono più energizzanti di quelli prolungati, in quanto non disturbano il sudore del corpo quando raggiunge la terza fase del sonno.

4. Dormi al buio, ma esponiti alla luce!

Si tratta di esposizione alla luce naturale. La luce influenza la sintesi della melatonina nel corpo. Questo ormone è il principale responsabile del corso del ciclo sonno-veglia.

Durante il giorno, si consiglia di trascorrere più tempo possibile alla luce naturale. Questo ti energizzerà e ti farà addormentare, il che a sua volta porterà alla stanchezza naturale del corpo in modo da poter dormire una notte sana.

Allo stesso tempo, la sera spegnere le luci e, come già accennato, evitare le radiazioni di un televisore o di un monitor del computer, perché dormono e interrompono anche il ritmo naturale del sonno. Anche se hai bisogno di fare una maschera per dormire.

donna con una maschera del sonno

5. Sonno sano – routine e abitudine!

Un gran numero di persone che soffrono di privazione del sonno non possono rilassarsi prima di dormire. Come andare a letto 15 minuti prima ogni notte, in modo da poter affrontarlo. Creare una routine da eseguire prima del sonno.

Questo porterà alla formazione di un’abitudine e il tuo corpo capirà istintivamente che stai per andare a letto a dormire. Pertanto, sarà molto più facile svegliarsi.

Lo stesso vale per le tue mattine. Se hai un compito da completare al mattino, sarai più mobilitato e attivo, e quindi migliore approfittare delle riserve di energia che hai accumulato attraverso il sonno. Se hai bisogno di avere nervi sani e normalizzare la pressione sanguigna, prova a prendere FrioCard.

6. Esaurire la mente e il corpo allo stesso modo!

donna si allena

Il lavoro mentale è senza dubbio laborioso ed estenuante. Ma molto spesso non possiamo dormire sonni tranquilli, perché la nostra coscienza è troppo sveglia e il nostro corpo non è abbastanza esausto. Muoviti di più se ne hai l’opportunità, anche esercitandoti. Lo sforzo fisico è il modo più semplice per far rilassare il corpo e la mente per addormentarsi più velocemente. Pertanto, il tuo sonno sarà anche più sano e fruttato.

Un sonno calmo e sano è una necessità e un piacere

A tutti piace sentirsi riposati, energizzati e freschi. Ma questo può essere raggiunto solo con un sonno buono e sufficiente. La caffeina è solo una soluzione temporanea per la sonnolenza e ha un effetto a breve termine, dopo di che ci sentiamo ancora più stanchi.

Impara a dare valore a ciò che il sonno ti dà. Protegge dalle condizioni di salute, dai problemi fisici e da quelli con il sistema circolatorio. Ed è l’unico mezzo che può energizzarci e ripristinare la mente e il corpo dopo una dura giornata!

Manuela Castiglione

Leave a Reply