Come mantenere la corretta salute della prostata

prostataIl cancro alla prostata è tra le più frequenti cause di morte per cancro negli uomini di tutto il mondo. Questi sono numeri spaventosi, e oltre al cancro, vi sono numerosi altri problemi di salute della prostata che possono diventare un problema man mano che gli uomini invecchiano. Si dice che l’iperplasia prostatica benigna colpisca circa il 90% degli uomini che hanno superato i 70 anni e che la prostatite sia la ragione delle visite urologiche più comune tra gli uomini al di sotto dei 50 anni. Chiaramente, la salute della prostata è una questione importante e informarsi è uno dei modi migliori per rimanere in salute.

 

Con i cambiamenti della dieta e dello stile di vita, è possibile ridurre il rischio di sviluppare problemi di salute della prostata. E se state già avendo a che fare con alcuni di questi problemi, ci sono erbe e integratori che possono aiutarvi a ridurre l’infiammazione, combattere l’ingrossamento della prostata e inibire la crescita delle cellule tumorali.

Ecco i migliori prodotti per prendersi cura della prostata – Prostero – Combattere la Prostatite, è davvero possibile?

Che cosa è la prostata?

prostata

La prostata è una ghiandola del sistema riproduttivo maschile delle dimensioni di una castagna. Circonda la parte dell’uretra (il tubo che svuota la vescica) appena sotto la vescica e sopra i muscoli del pavimento pelvico.

La funzione più importante della prostata è la produzione di un fluido che compone lo sperma se combinato con cellule spermatiche dei testicoli e fluidi provenienti da altre ghiandole. Tutti questi fluidi si uniscono nell’uretra e consentono il corretto funzionamento degli spermatozoi, responsabili della fertilità negli uomini.

Anche i muscoli della prostata svolgono un ruolo importante nella riproduzione, assicurando che lo sperma venga premuto con forza nell’uretra e espulso verso l’esterno durante l’eiaculazione. Per impedire allo sperma di entrare nella vescica durante l’eiaculazione, la prostata e il muscolo dello sfintere della vescica chiudono l’uretra fino alla vescica.

Un’altra funzione molto importante della prostata è il metabolismo ormonale. È nella prostata che l’ormone sessuale maschile testosterone viene trasformato in una forma biologicamente attiva chiamata diidrotestosterone (DHT). DHT è un ormone androgeno che svolge un ruolo nella pubertà e aiuta gli uomini a sviluppare le loro caratteristiche di maschio adulto.

I più comuni problemi di salute della prostata

Cancro alla prostata

Cancro alla prostata: Il cancro alla prostata è diventato un grave problema di salute pubblica in tutto il mondo. Questa forma di cancro è quando le cellule tumorali maligne si formano nei tessuti della prostata. I segni del cancro alla prostata includono un flusso debole di urina o minzione frequente; dolore o bruciore durante la minzione; sangue nelle urine o nello sperma; dolore nella pelvi, schiena o fianchi; fatica; vertigini e mancanza o respiro.

Iperplasia prostatica benigna (BPH): L’iperplasia prostatica benigna è quando la ghiandola prostatica si infiamma o si ingrossa man mano che gli uomini invecchiano. Quando ciò accade, la prostata comprime l’uretra, rendendo difficile la minzione, mettendo a rischio d’infezione della vescica o calcoli alla vescica.

Prostatite: è un’infiammazione o infezione della ghiandola prostatica che spesso causa gonfiore e dolore. Può anche portare a problemi di minzione, disfunzioni sessuali e problemi di salute generali, come sentirsi stanchi e depressi. A differenza della maggior parte degli altri problemi di salute della prostata, la prostatite si verifica più spesso negli uomini giovani e di mezza età.

Esistono tre tipi di prostatite: prostatite non batterica (il tipo più comune), prostatite batterica e prostatodinia. La prostatite non batterica può essere causata da stress e attività sessuale irregolare. La prostatite batterica può essere il risultato di batteri, virus o anche di una malattia a trasmissione sessuale. La prostodinia, nota anche come prostatite cronica, può essere batterica o il risultato di una prostata infiammata e spesso provoca dolore pelvico.

I migliori rimedi naturali per la salute della prostata

prostata

Modifica alla dieta e allo stile di vita

Consumare i seguenti alimenti e integratori e apporta le seguenti modifiche allo stile di vita per aiutare a mantenere la salute ottimale della prostata.

  • Pomodori: I pomodori (specialmente quando cotti) forniscono licopene, che è fondamentale per la salute della prostata.
  • Pesce: I cibi ricchi di Omega-3 , come i pesci catturati in natura, riducono l’infiammazione della prostata.
  • Tè verde: Il tè verde è la bevanda anti-invecchiamento per eccellenza, perché contiene il più alto livello di antiossidanti. Aiuta a promuovere la disintossicazione e la salute della prostata. La disintossicazione può aiutare a trattare o alleviare i sintomi della prostatite.
  • Semi di zucca: I semi di zucca e l’ olio di semi di zucca aiutano la salute della prostata grazie al loro alto contenuto di carotenoidi e vitamine liposolubili. I semi di zucca contengono zinco, che funge da diuretico per aiutare a svuotare la vescica e riducono l’infiammazione.
  • Evitare l’elevato consumo di carne e prodotti lattiero-caseari: l’elevato consumo di latticini e carne è stato associato a un maggior rischio di cancro alla prostata. Ciò potrebbe essere dovuto a livelli elevati di soppressione dell’apporto di calcio della vitamina D, che ha esibito proprietà antitumorali.

Attività fisica

L’esercizio fisico ha la capacità di modulare i livelli ormonali, prevenire l’obesità, migliorare la funzione immunitaria e ridurre lo stress ossidativo.

Supplementi e integratori

Olio di pesce

  • Vitamina E : La vitamina E svolge un ruolo come antiossidante nel corpo.
  • Vitamina D: l’associazione tra una ridotta esposizione al sole o carenza di vitamina D e l’aumento del rischio di cancro alla prostata in età precoce e con una progressione più aggressiva, indica che un’adeguata nutrizione di vitamina D dovrebbe essere un priorità per gli uomini di tutte le età.
  • Selenio: ha diversi benefici, compresa la capacità di aumentare l’immunità, ridurre il rischio di cancro e aumentare la longevità. 200 microgrammi di selenio al giorno portano a una riduzione del notevole del cancro alla prostata.
  • Licopene: Il licopene è un potente antiossidante che conferisce a frutta e verdura il loro colore rosso. Si attiva con più forza cucinando pomodori. Un maggiore consumo è associato a un minor rischio di cancro alla prostata.
  • Zinco: Un importante vantaggio dello zinco è il ruolo che svolge nella salute della prostata. Infezione, stress e dieta influenzano i livelli di zinco, che sono notevolmente ridotti nei soggetti con problemi alla prostata.
  • Olio di pesce: È noto che l’olio di pesce riduce l’infiammazione che può portare a prostatite e cancro alla prostata.
  • Saw Palmetto: può migliorare i sintomi di iperplasia prostatica benigna e prostatite, motivo per cui è uno degli integratori più comunemente usati dagli uomini con problemi di salute della prostata.
  • Ortica: L’ortica ha effetti antinfiammatori, antitumorali e antivirali. Aumenta anche l’immunità e allevia i sintomi dell’IPB a causa dei composti che contiene, come fitosteroli, lignani e polisaccaridi.

Ortica

Precauzioni per la salute della prostata

Prima di cercare qualsiasi medicinale o forma di medicina alternativa, in particolare per il trattamento del cancro, assicuratevi di aver apportato al vostro stile di vita i cambiamenti necessari ed aver integrato nella vostra dieta, cibi ed integratori di cui sopra. Spesso la miglior cura per la prostata è la prevenzione.

 

Leave a Reply